Istituto Istruzione Superiore Luigi Donati Fossombrone

Logo Pon Istituto di
Istruzione Superiore
"LUIGI DONATI" Fossombrone (PU) Logo Repubblica Italiana
Dirigente Scolastico

Prof.ssa Alessandra Di Giuseppe

Recapiti: alessandra.digiuseppe@istruzione.it

La Dirigente Scolastica è presente in Istituto tutti i giorni.

Riceve, preferibilmente previo appuntamento telefonico,

dal martedì al giovedì, dalle 10.00 alle 12.00

(prenotazione presso la segreteria

 

Funzioni e compiti del Dirigente Scolastico

Le competenze e i compiti del Dirigente Scolastico sono stati potenziati dalla Legge n. 107/2015, “La Buona Scuola”, che ha dato piena autonomia alle Istituzioni scolastiche; le funzioni, ivi indicate, hanno trovato conferma nell’art.52 del CCNL 2016/18 che rinvia all’articolo 25 del D.lgs. 165/01, in virtù del quale, il Dirigente:

  • Assicura la gestione unitaria dell’Istituzione e ne ha la legale rappresentanza;
  • È responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio;
  • Ha poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane, nel rispetto delle competenze degli organi collegiali;
  • Organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formative;
  • È titolare delle relazioni sindacali.

Relativamente ai Processi di insegnamento/apprendimento, oltre a quanto previsto dal D.lgs. 165/2001, il Dirigente Scolastico, promuove, nel rispetto della libertà di insegnamento e dell’autonomia professionale dei docenti, valorizzando le risorse umane e favorendo la partecipazione, il dialogo e la collaborazione tra le componenti dell’Istituzione scolastica e con tutti gli attori sociali, culturali, professionali ed economici del territorio:

  • L’attuazione del diritto all’apprendimento degli studenti;
  • La qualità dei processi formativi.

Compiti specifici, derivanti dalla gestione della Scuola, sono: 

  • La presidenza del Collegio dei Docenti, dei Consigli di Classe, del Comitato di Valutazione e della Giunta esecutiva del Consiglio di Istituto;
  • L’esecuzione delle delibere di questi organi collegiali; 
  • Il mantenimento dei rapporti con l’autorità scolastica centrale e periferica (Ministero e USR Marche); 

La formazione delle classi, il ruolo docenti, il calendario delle lezioni (in sede di Collegio dei Docenti con apposita delibera).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.